NaturaScienza-Natura-Tecnologia

Giornata mondiale delle api

In occasione della giornata mondiale delle api, lo scorso 20 maggio 2023, la classe 2^C della scuola primaria Arici si è dimostrata molto sensibile e coinvolta dalla tematica, intraprendendo un percorso che ha permesso agli alunni di conoscere ed approfondire il ruolo fondamentale (troppo spesso sottovalutato o non conosciuto) che le api svolgono da milioni di anni, trattandosi dei principali impollinatori. Nel corso dei vari incontri, è stato possibile, infatti, appurare la presenza di errate convinzioni e di ricredersi su esse al fine di comprendere anche le peculiarità che contraddistinguono le api da altri insetti similari (come calabroni e vespe); i bambini, infatti, hanno mostrato un certo stupore nel scoprire la laboriosità, la precisione e l’intelligenza di queste piccole, ma essenziali creature.

Una piccola curiosità… sapevate che le api hanno 5 occhi?!

La fortuna ha poi voluto che il nonno di una nostra compagna di classe fosse proprio un apicoltore! Così, per arricchire ulteriormente l’esperienza, lo abbiamo invitato a scuola. Essendo un esperto, ha risposto a tutte le nostre domande dandoci nuove informazioni sulla vita delle api e mostrandoci alcuni video per scoprire le fasi del processo di produzione del miele: la smielatura. E non è finita qua! Ci ha portato in classe il vestiario che utilizza, gli attrezzi necessari ed i telai delle arnie dove le api accumulano il miele e depongono le uova e, alla fine, ci ha regalato 1kg di miele millefiori che abbiamo poi gustato a merenda, davvero delizioso! 😋 

Gli ultimi giorni di scuola abbiamo poi provato a ritrarre l’ape attraverso il disegno naturalistico, a rappresentare i favi esagonali e a comporre il lapbook delle fasi di crescita e sviluppo dell’ape. Di seguito potete vedere alcune foto del lavoro svolto sul quaderno e dell’intervento del nonno-apicoltore!